Seleziona una pagina

Ocean’s 8, nuovo episodio della saga tutto al femminile con la squadra di ladre capitanata da Sandra Bullock, conquista la vetta del box office italiano di fine luglio. L’incasso è di 897 mila euro in 4 giorni.

Al secondo posto un altro esordiente: Hereditary – Le radici del male che mette via 377 mila euro nel week end (467 mila in 5 giorni).
Scende dal primo al terzo posto con un calo del 58% Skyscraper l’action-thriller, che omaggia Die Hard – Trappola di cristallo a 30 anni di distanza con Dwayne Johnson: con altri 265 mila euro raggiunge 1 milione 120 mila in due settimane. Al 4/o posto c’è Jurassic World – Il regno distrutto che incassa 69 mila per un risultato complessivo di 10 milioni 433 mila.

In sesta e settima posizione altre due nuove uscite: Le ultime 24 ore che incassa 77 mila euro totali e Io, Dio e Bin Laden con 69 mila. Al decimo posto debutta Bent – Polizia Criminale (27 mila euro complessivi).

Un gruppo di donne decide di fare squadra per pianificare e portare a termine il colpo del secolo a New York. Il premio Oscar® Sandra Bullock (“The blind side”) è la protagonista che dà il titolo al film, accompagnata dalle attrici premio Oscar® Cate Blanchett (“Blue Jasmine”) e Anne Hathaway (“Les Miserables”), oltre a Richard Armitage (“Berlin Station”), Mindy Kaling (“Inside Out”), Awkwafina (“Cattivi vicini 2”), Sarah Paulson (“Carol”), James Corden (“Into the woods”), con Rihanna (“Annie”) e la candidata all’Oscar® Helena Bonham Carter (“Il discorso del re”). Il film è diretto dal regista candidato all’Oscar® Gary Ross (“Seabiscuit – Un mito senza tempo “, “Hunger Games”).

La sceneggiatura di Ocean’s 8 è stata scritta dallo stesso regista in collaborazione con Olivia Milch (“Dude”), da un soggetto dello stesso Ross. Il film è prodotto da Steven Soderbergh e Susan Ekins, con Michael Tadross, Sandra Bullock, Diana Alvarez e Bruce Berman come produttori esecutivi e coprodotto dalla stessa Milch.

 

Translate »