Da venerdì 29 ottobre Carmen Consoli torna in radio con “Qualcosa di me che non ti aspetti”, il nuovo singolo estratto dall’ultimo album di inediti “Volevo fare la rockstar” (Narciso Rec/Polydor). Percussioni e chitarre acustiche intrecciano synth e chitarre elettriche per comporre un suono clean e compatto, arpeggi e atmosfere anni Sessanta che rimandano a un universo musicale ricco e luminoso.

Cosa possiamo fare se un incidente diplomatico (l’uccisione del generale iracheno Soleimani da parte di missili americani) ci porta sulla soglia di una nuova guerra (“nei cieli assolati sfrecciano i caccia americani / sbrighiamoci allora prima che sia domani”)? Se i bambini in Africa non riceveranno regali per Natale (“Malaika quest’anno Babbo Natale non porterà dolciumi o regali”) o se “illustri shamani” dicono che “l’effetto serra è una superstizione da scienziati”? Potremmo ricominciare da noi stessi e da rapporti più empatici con gli altri (“Se vuoi possiamo riprovare a presentarci …provare a riascoltarci”).

“Qualcosa di me che non ti aspetti” è una canzone solare, con una grande apertura nei ritornelli; perché c’è sempre una soluzione, un’altra possibilità.

Translate »