Gli Hurts tornano con un nuovo potentissimo singolo, “Beautiful Ones” (dal 28 aprile in radio), che hanno definito “una celebrazione dell’individualità”, accompagnato da un video dal contenuto decisamente forte, scritto e interpretato dallo stesso cantante Theo Hutchraft.

Da sempre, infatti, l’incredibile cura delle immagini completa la ricetta del successo del duo di Manchester, insieme a un songwriting e a un suono inimitabili. In questo nuovo lavoro la cifra stilistica è quella della provocazione: nel video si esplorano i concetti di amore, odio, brutalità e bellezza, e si crea un legame di forte empatia.

Sono passati 7 anni dal debutto con il singolo “Wonderful Life” e l’album “Happiness”: da allora il gruppo è riuscito a scalare le classifiche di vendita, entrando nelle top ten, e a diventare uno dei gruppi pop più importanti e famosi della scena odierna.

Gli Hurts hanno venduto più di 100mila biglietti solo nel 2016, diventando una delle band inglesi di maggior successo nell’ultima decade. Dopo “Happiness”, gli Hurts hanno pubblicato “Exile” (2013) e “Surrender” (2015).

Translate »