Seleziona una pagina

Love Wedding Repeat prodotto da Notorious Pictures con Tempo Production, a pochi giorni dal suo debutto lo scorso 10 Aprile, è il film più visto al mondo sulla piattaforma Netflix. Un esordio da record che lo vede al primo posto sui territori internazionali più importanti tra cui UK e US. Il film uscirà in Italia nelle sale cinematografiche appena sarà possibile.

Ha dichiarato Guglielmo Marchetti, CEO & Chairman di Notorious Pictures: “Siamo veramente orgogliosi di questo grande risultato. Love Wedding Repeat dimostra ancora una volta al mondo intero, attraverso la piattaforma Netflix, le straordinarie capacità dell’industria culturale italiana.
In un momento così difficile e complesso è bello sapere che una produzione italiana è il vertice della classifica dei film più visti a livello globale. L’unico paese al mondo dove Love Wedding Repeat non è andato sulla piattaforma Netflix e l’Italia. Abbiamo fortemente voluto che il film in Italia approdasse prima nelle sale cinematografiche e siamo certi che alla riapertura avrà lo stesso successo che sta avendo a livello mondiale.
Ringrazio tutti i talenti che hanno partecipato a questa produzione, uno straordinario gruppo di professionisti che in ogni comparto della produzione hanno contribuito in maniera significativa all’eccellente risultato finale.

Uno speciale ringraziamento alle istituzioni italiane in particolare il Ministro Franceschini e il Presidente Zingaretti che danno forza all’industria culturale italiana, senza il supporto del Mibact e della regione Lazio questo film non sarebbe esistito”

Love Wedding Repeat, una co-produzione internazionale di Notorious Pictures, girato interamente a Roma (Frascati) con cast internazionale, è una commedia romantica degli equivoci nel perfetto stile inglese di Dean Craig, sceneggiatore di “Funeral Party” e molti altri film di successo.

Entusiasta e compatta la reazione della stampa internazionale per il debutto alla regia di Dean Craig e per le performance esilaranti di tutto il cast composto da Sam Claflin, Olivia Munn, Eleanor Tomlinson, Joel Fry, Tim Key, Aisling Bea, Jack Farthing, Allan Mustafa, and Freida Pinto.

Translate »