Esce oggi su tutte le piattaforme di streaming e in radio “I Won’t”, il nuovo singolo di AJR, l’impareggiabile band multiplatino in vetta alle classifiche, formata dai tre fratelli Adam, Jack e Ryan Met.

La canzone arriva dopo il successo di “The Good Part”, brano diventato virale nelle scorse settimane sia su TikTok sia su Instagram, ed è la prima di AJR ad essere pubblicata dopo la firma della partnership tra l’etichetta AJR Productions e la Mercury/Republic Records.

L’inno provocatoriamente accattivante di “I Won’t” funge da manifesto contro il conformismo, i requisiti e le vuote aspettative di questa società ossessionata dai social media. In bilico tra il pianoforte sferragliante e il beat originale, la canzone pullula di energia grazie anche al canto epico e coinvolgente, “Put your hands up, ‘cause I won’t. Raise a glass up, ‘cause I won’t. Get your ass up, ‘cause I won’t. I must’ve missed the hype, but maybe that’s the way I feel.”

“Stiamo cercando di elaborare esattamente come ci siamo sentiti riguardo al mondo”, osserva Ryan. “Eravamo stufi dell’autorità, quindi abbiamo scritto la nostra versione di una canzone punk di ribellione. Abbiamo trovato un modo interessante per inquadrarlo. Sei a una festa e questo DJ ti sta dicendo come vivere, ma ne hai abbastanza. Nel nostro clima politico e nel panorama dei social media, tutto è marketing e branding per adattarsi a una tendenza politica o TikTok. Diventa estenuante. Ti perdi nell’inserirti in una sottosezione della cultura. Nel nostro spettacolo e nella nostra musica, stiamo cercando di capire cosa ti rende unico. Il messaggio è: “Sii te stesso”. Tuttavia, sappiamo che è molto più facile a dirsi che a farsi. Volevamo fare una canzone che ispirasse gli altri, ma anche noi stessi per essere quello che siamo”.

Ieri la band ha eseguito il brano per la prima volta al The Tonight Show Starring Jimmy Fallon. Conosciuti per la loro incredibile produzione in tour, la band ha offerto una performance straordinariamente impressionante che ha sbalordito il pubblico e Jimmy Fallon.

Il trio newyorkese dei fratelli Adam (voce/basso), Jack (voce/chitarra) e Ryan (chitarra/piano/voce) Met ha recentemente concluso la parte americana del loro tour OK ORCHESTRA, sold out. AJR arriveranno con la tournée anche in Italia, in un’unica data a Milano, all’Alcatraz, il prossimo 17 ottobre.

Come fratelli e come band, gli AJR si completano a vicenda in perfetta armonia dentro e fuori dal palco. Questa armonia scorre attraverso il loro pop alternativo, irresistibile e fantasioso, enfatizzato da una visione espansiva, una strumentazione epica e dei ritornelli impossibili da dimenticare. Ecco perché il gruppo ha generato miliardi di stream attraverso i successi triplo platino “Bang!” e “Weak”, così come il doppio platino “Burn The House Down” e i singoli platino “100 Bad Days”, “Sober Up” e “I’m Ready”. Hanno ottenuto due debutti consecutivi nella Top 10 della Billboard Top 200 con Neotheater nel 2019 e OK Orchestra nel 2021 e hanno ottenuto il tutto esaurito nelle arene con il loro spettacolo dal vivo degno di Broadway, ampliando i confini e la definizione di ciò che la musica popolare può essere nel 2022 e continuano a farlo nel loro prossimo debutto integrale per AJR Productions/Mercury Records/Republic Records.

Translate »