Esce venerdì 26 novembre, nelle radio, “GIVE IT ALL UP feat. TOVE LO’ il nuovo singolo dei DURAN DURAN tratto dal loro 15° album in studio ‘FUTURE PAST’ pubblicato il 22 ottobre da TAPE MODERN/BMG. Il nuovo disco, acclamato dalla critica, è andato dritto al numero tre nella chart ufficiale degli album del Regno Unito, ed è entrato nella Top 10 della classifica FIMI/GfK TOP OF THE MUSIC degli ALBUM più venduti in Italia.

Il nuovo brano estratto dal disco è il singolo “GIVE IT ALL UP” con la hitmaker svedese TOVE LO; una veste sottilmente oscura ma incredibilmente accattivante di pop che attinge all’influenza sinistra di Tove e mette in mostra Nick Rhodes al suo meglio.

Sulla collaborazione ha raccontato Tove Lo: “È stato un tale onore per me unirmi a queste leggende in questo fantastico album. Cantare insieme alla voce di Simon è stato piuttosto surreale. Sono anche un grande fan di Erol Alkan, quindi ero molto entusiasta di sapere che stava producendo la traccia! È quel tipo di canzone emotiva che continua a crescere nella disperazione e nell’energia, quindi vuoi ballare e piangere allo stesso tempo. Il mio genere preferito!”

Anche il bassista John Taylor ha raccontato a proposito del brano: “‘Give it All Up’ è stato scritto nello studio londinese dei Flood con Graham Coxon alla chitarra ed Erol Alkan nelle vesti di produttore. Di tutte le canzoni del nuovo album è il brano più influenzato dalla musica dance minimalista alternativa. A proposito di questa canzone un mio amico ha commentato: “Sembra futuro passato…” da qui il titolo dell’album. Tove Lo è salita a bordo dopo che pensavamo di escludere la canzone, ma le è piaciuta molto e ha voluto partecipare. Chi poteva resistere? E abbiamo tutti sentito, senza alcun dubbio, che ha portato la canzone a un nuovo livello, offrendo una comprensione più profonda dei testi. Riguarda l’impegno, le idee e le altre persone, e quanto a volte può essere difficile onorarli entrambi contemporaneamente”.

Con il sostegno di alcuni dei nomi più entusiasmanti degli ultimi 50 anni, i Duran Duran hanno consegnato, con “FUTURE PAST”, un’altra incredibile opera che abbraccia il genere che li distingue ancora una volta. Lavorando al fianco del DJ/produttore Erol Alkan e del pioniere e compositore/produttore italiano Giorgio Moroder, la band ha ottenuto l’aiuto di alcuni dei nomi più inaspettati e stimolanti del pop, tra cui “Queen of Drill” Ivorian Doll su “HAMMERHEAD” e i giapponesi CHAI su ‘PI GIOIA!’. Inoltre, Graham Coxon dei Blur ha co-scritto e prestato la sua chitarra a diverse tracce del disco e l’ex pianista di David Bowie, Mike Garson, aggiunge uno squisito strato sonoro al brano “FALLING”. Il disco, che è stato registrato negli studi di Londra e Los Angeles durante il lockdown, include anche il collaboratore di lunga data Mark Ronson che ha co-scritto e suonato su “WING”, con il missaggio di Mark “Spike” Stent.

Translate »