Dal 25 novembre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Zapping Vanity”, il nuovo singolo di Carlo Addaris che anticipa il nuovo album.

“Vanity Zapping” è un brano scritto da Carlo Addaris 20 anni fa con la collaborazione di Davide Catinari, ed è rimasto nel cassetto sino ad oggi.

Si tratta di una ballata scura, crepuscolare, con rimandi a un certo art-rock di fine millennio. Il tema è quello della vanità, e del possesso fine a se stesso che in un contesto come quello che viviamo oggi, col mondo dei social che fa da prigione e da specchio delle vanità, acquisisce un significato ancora più centrato, creando un effetto ancora più potente.

Spiega l’artista a proposito del brano: «Ho pensato che Zapping Vanity potesse essere il singolo perfetto per il nuovo album. In un periodo come quello in cui viviamo, in un mondo dominato dall’apparenza, protagonisti e vittime dei nostri display, la vanità ci culla e ci uccide, regalando il finale perfetto a chi ci guarda.»

Il videoclip di “Vanity Zapping” nasce da un’dea dello stesso Carlo Addaris e Federico Branca, il videomaker che ha realizzato riprese e montaggio. Il racconto si svolge a metà strada tra sogno e realtà, in una stanza d’albergo, tra cambi d’abito, scene allo specchio, balletti isterici e trucchi, il protagonista (interpretato da Stefano Farris) si prepara ad un illusorio appuntamento. E quando alla fine bussano alla porta, è la sua stessa vanità a comparire. O forse no.

 

Translate »