Yann Tiersen torna in Italia. L’appuntamento è per martedì 18 luglio all’Auditorium Conciliazione di Roma.
L’artista ritorna a Luglio suona bene per presentare in pianosolo “Eusa”, il nuovo album uscito lo scorso anno. L’album comprende 10 nuove composizioni per pianoforte, ognuna legata ad una posizione specifica dell’isola di Ouessant (‘Eusa’ in bretone) al largo delle coste della Bretagna, dove Tiersen vive. Nell’album, registrato presso gli Abbey Road Studios, il piano solista di Yann Tiersen è accompagnato solo dalle registrazioni di campo effettuate nel punto esatto dell’isola a cui fa riferimento il brano musicale.
Tiersen spiega, “Ouessant è più di una semplice casa – è una parte di me. L’idea era di fare una mappa dell’isola e, per riflesso, una mappa di quello che sono io. Per cominciare ho scelto dieci luoghi dell’isola e ho fatto una serie di registrazioni ambientali per ciascuno di essi. Le composizioni di musica per pianoforte che ho scritto in seguito prendono il nome di questi luoghi, e la partitura di ogni pezzo è accompagnata dalle coordinate GPS e da una fotografia del sito scattata da Emilie Quinquis “.

Translate »