Ocean’s 8, nuovo episodio della saga tutto al femminile con la squadra di ladre capitanata da Sandra Bullock, conquista la vetta del box office italiano di fine luglio. L’incasso è di 897 mila euro in 4 giorni.

Al secondo posto un altro esordiente: Hereditary – Le radici del male che mette via 377 mila euro nel week end (467 mila in 5 giorni).
Scende dal primo al terzo posto con un calo del 58% Skyscraper l’action-thriller, che omaggia Die Hard – Trappola di cristallo a 30 anni di distanza con Dwayne Johnson: con altri 265 mila euro raggiunge 1 milione 120 mila in due settimane. Al 4/o posto c’è Jurassic World – Il regno distrutto che incassa 69 mila per un risultato complessivo di 10 milioni 433 mila.

In sesta e settima posizione altre due nuove uscite: Le ultime 24 ore che incassa 77 mila euro totali e Io, Dio e Bin Laden con 69 mila. Al decimo posto debutta Bent – Polizia Criminale (27 mila euro complessivi).

Un gruppo di donne decide di fare squadra per pianificare e portare a termine il colpo del secolo a New York. Il premio Oscar® Sandra Bullock (“The blind side”) è la protagonista che dà il titolo al film, accompagnata dalle attrici premio Oscar® Cate Blanchett (“Blue Jasmine”) e Anne Hathaway (“Les Miserables”), oltre a Richard Armitage (“Berlin Station”), Mindy Kaling (“Inside Out”), Awkwafina (“Cattivi vicini 2”), Sarah Paulson (“Carol”), James Corden (“Into the woods”), con Rihanna (“Annie”) e la candidata all’Oscar® Helena Bonham Carter (“Il discorso del re”). Il film è diretto dal regista candidato all’Oscar® Gary Ross (“Seabiscuit – Un mito senza tempo “, “Hunger Games”).

La sceneggiatura di Ocean’s 8 è stata scritta dallo stesso regista in collaborazione con Olivia Milch (“Dude”), da un soggetto dello stesso Ross. Il film è prodotto da Steven Soderbergh e Susan Ekins, con Michael Tadross, Sandra Bullock, Diana Alvarez e Bruce Berman come produttori esecutivi e coprodotto dalla stessa Milch.

 

Translate »