Nuovi guai per Johnny Depp. L’attore è stato citato in giudizio da due delle sue ex guardie del corpo che dichiarano di aver lavorato troppo e di essere state sottopagate per un periodo di due anni durante il quale sono state costrette a fare da babysitter. Eugene Arreola e Miguel Sanchez hanno intentato una causa contro l’attore, affermando che tra l’aprile 2016 e il gennaio 2018 non hanno ricevuto pagamenti per gli straordinari e sono stati privati di cibo e delle pause mentre si occupavano di Depp e della sua famiglia.
Per il momento i rappresentanti di Depp non hanno risposto alle accuse. L’attore è già coinvolto in una serie di cause legali con la sua ex società di gestione e ha affrontato un duro e lungo periodo dopo le accuse di violenza rivoltegli dalla ex Amber Heard.

Translate »